per informazioni :
349 3303320  392 7664416   339 7530868
la segreteria e' aperta martedì e giovedì
(settembre-dicembre dalle ore 16 alle 18)
( gennaio - maggio dalle ore 16 alle 17)
                                                                                              
                                  

 :: Ultimi 20 post Cerca: ::  Archivio:
[ Scrivi ] RSS Feed 1.0 (Help)
19-11-2014
MA I SOLDI FANNO LA FELICITA' !!!!!!!!!
I soldi…fanno la felicità. Lo dice la scienza
Alcuni affermano che “i soldi non fanno la felicità… figuriamoci la miseria” altri invece sostengono che “prima di tutto deve esserci la salute”. Secondo gli economisti Betsey Stevenson e Justin Wolfers però le nazioni ricche sono più felici di quelle povere.                                                              I due studiosi, che hanno pubblicato la lororicerca sul National Bureau of Economic Research, hanno analizzato il paradosso di Easterlin, secondo cui la felicità cresce all’aumentare del reddito fino ad un certo punto e poi inizia a diminuire formando la cosiddetta “curva U rovesciata”, sostenendo che non si evidenzia questo punto di saturazione. I Paesi con maggiore PIL , quindi, sono più felici.                                                                                                                                              E scorrendo le pagine del noto quotidiano statunitense Wall Street Journal si possono trovare moltissime analisi su questo tema condotte non solo da economisti ma anche da psicologici.    Punto chiave della questione non risiede nel fatto di “avere soldi” ma nel come questi vengono spesi. Su questo tema però anche la scienza discute. Secondo il professore Ryan Howell a renderci più felici sono i beni materiali perché si possono tenere, vedere e toccare. Ma la maggior parte degli studiosi non concordano con il Professore della San Francisco State University, ritenendo, infatti, che si raggiunge maggiore soddisfazione viaggiando o assistendo a concerti.   Pur essendo vero, come conferma lo psicologo Thomas Gilovich, che di fronte alla scelta di acquisto tra un nuovo cellulare ed un viaggio in molti scelgono il primo perché rimane, ciò non vuol dire che il risultato di questa decisione coincida con maggiore felicità.                                     L’adattamento edonistico, infatti, conferma che il legame alle cose materiale esaurisce presto la felicità poiché si ricade nell’abitudine. Un viaggio, invece, resta nel cuore perché è fatto di esperienze. Prendiamo un esempio pratico. Se  abbiamo visitato angoli remoti del pianeta, luoghi che ci hanno emozionato particolarmente, lo racconteremo per tutta la vita, prima agli amici poi ai figli poi ai nipoti e così via. Se compriamo l’ultimo modello di smartphone invece lo mostreremo alle persone vicine sono una volta e, dopo poco tempo, ci dimenticheremo di possederlo e di certo non racconteremo “quella volta che ho comprato quel telefonino”. Se la scienza, di primo acchito, sembra aver trovato la risposta al dilemma soldi/felicità ancora una volta subentrano le emozioni a scombussolare le ricerche scientifiche. Avere accanto chi si ama e ti ama è la più grande delle gioie. Condividere le emozioni e le esperienze, infatti, è ancora l’elisir di benessere per eccellenza.
In questa crisi  che sembra non fini re mai, dove la mancanza di soldi ci mette ko, sono la famiglia, l’amicizia e l’amore a tenerci vivi e a darci la speranza ma è pur vero che un buon reddito “non garantisce la felicità ma aiuta”.
 




 
 
by scaramacai52@hotmail.it | commenti (0) | commenta | modifica | trackback
 
Torna alla visualizzazione di tutti i post

Home ::: Chi Siamo ::: Soci ::: Blog ::: Guestbook ::: Statuto ::: Eventi ::: Immagini ::: Dove Siamo ::: Contatti :::

Sito Online Plus di Euweb